Raccolta di articoli tecnici scritti per approfondire le tematiche dell’efficienza energetica degli edifici

La contabilizzazione con la nuova UNI 10200

Nel mese di ottobre 2018 è stata pubblicata la revisione della norma UNI 10200 che stabilisce i criteri di ripartizione delle spese di climatizzazione invernale, estiva, produzione di acqua calda sanitaria e ventilazione in edifici dotati di impianto centralizzato. Quando e cosa è necessario aggiornare?

Continua a leggereLa contabilizzazione con la nuova UNI 10200

UNI TS 11300-2:2019: come cambia il calcolo energetico

L'8 Maggio 2019 è entrata in vigore la nuova UNI/TS 11300-2:2019 che riguarda il calcolo del fabbisogno in presenza di recuperatori di calore dalle acque di scarico dalle docce e il calcolo del fattore di riduzione dell’energia utile in presenza di contabilizzazione.

Continua a leggereUNI TS 11300-2:2019: come cambia il calcolo energetico

Progettare il comfort estivo di un edificio

Metodi di calcolo stazionario mensile e dinamico orario a confronto Tra le sfide più complesse nel progetto e riqualificazione di un edificio ad alte prestazioni energetiche vi è senz’altro conciliare il contenimento dei consumi invernali e controllare i fabbisogni in estate per garantire sempre adeguate condizioni di comfort. In questo focus affianchiamo il metodo di calcolo stazionario mensile al vero progetto del comfort estivo usando il Motore DINAMICO ORARIO di TERMOLOG basato sulla UNI EN ISO 52016.

Continua a leggereProgettare il comfort estivo di un edificio

La diagnosi energetica tra obblighi, ruoli e opportunità

Come redigerla secondo le nuove Linee Guida ENEA per la diagnosi degli edifici Oltre a essere una delle simulazioni più diffuse nel panorama delle analisi energetiche, la diagnosi energetica degli edifici si configura in molti casi come un obbligo: in caso di riqualificazione di edifici pubblici con la contestuale verifica dei Criteri Ambientali Minimi; per la riqualificazione di impianti con potenza superiore a 100 kW; per la contabilizzazione del calore secondo la UNI 10200, solo per citarne alcuni.

Continua a leggereLa diagnosi energetica tra obblighi, ruoli e opportunità

La pratica INAIL per l’impianto termico

Guida alla compilazione della pratica INAIL secondo la Circolare del 28-02-2011 e la raccolta R-edizione 2009 Nell'art.18 del Titolo II del DM 01/12/1975 è specificato che per impianti termici con potenzialità maggiore di 35 kW è necessario presentare la denuncia dell'impianto all'INAIL qualora si verifichi uno dei seguenti casi: nuova installazione di impianto, modifiche interessanti ai dispositivi di sicurezza e di protezione dei generatori, nel caso si intenda procedere alla sostituzione o modifica del generatore comportante un aumento della potenzialità nominale o una variazione della pressione di targa rispetto a quelle esistenti prima del cambiamento effettuato.

Continua a leggereLa pratica INAIL per l’impianto termico